Report Top 5 Broker/Venue

La Direttiva 2014/65/EU (Mifid II) e i relativi Regolamenti Delegati richiedono agli Intermediari che eseguono o trasmettono ordini per i propri clienti di rendere disponibili con frequenza annuale, per ogni classe di strumento finanziario, informazioni relative:
– alle prime cinque sedi di esecuzione (venue) in termini di volumi negoziati;
– alle prime 5 controparti (broker) in termini di volumi negoziati;
– alle operazioni di finanziamento tramite titoli in termini di volumi trattati;
– alla qualità di esecuzione ottenuta.
La normativa definisce la modalità con cui tali informazioni devono essere elaborate e rese disponibili ai clienti. In particolare, i report devono essere suddivisi per tipologia di clientela (retail e professionale) e facilmente accessibili tramite il sito internet della Banca.

I report pubblicati sono funzionali all’attività di monitoraggio e verifica sulla qualità di esecuzione degli ordini ottenuta presso le prime cinque sedi di esecuzione (venue) e le prime cinque controparti di esecuzione (broker), in base a dati riferiti all’anno precedente a quello di pubblicazione.

I report sono suddivisi in base alla classificazione degli strumenti finanziari prevista dall’Allegato 1 del Regolamento Delegato (UE) 2017/576.

 

 
Top 5 Venue
=